100mila euro chiesti dall’Asp di Catanzaro sui medici del 118

Si aggira intorno ai centomila euro a medico la somma chiesta dall’Asp di Catanzaro con l’azione legale avviata per il recupero dell’erogazione, ritenuta “illegittima”, dell’indennità aggiuntiva ai sanitari convenzionati del 118. Proprio in questi giorni i medici in questione stanno ricevendo la diffida e messa in mora da parte dell’Azienda nel cui mirino sono finite le somme erogate tra il 2010 e il 2019 sulla scorta dell’articolo 29 dell’accordo integrativo regionale.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.