Anci Calabria: “No alla strumentalizzazione politica”

Catanzaro – “Diciamo no alla strumentalizzazione politica sull’impegno dei sindaci per la sanità calabrese. La nostra vuole essere una battaglia costruttiva, all’insegna del dialogo e della condivisione. Abbiamo chiesto con forza al Governo di essere ascoltati e non permetteremo che la nostra manifestazione sia utilizzata per meri scopi politicisti”. E’ quanto si legge in una nota dell’Anci Calabria, firmata dal vice presidente vicario, Francesco Candia. “Il nostro obiettivo, prosegue la nota, è quello di chiedere un cambio di passo immediato nella gestione della sanità in Calabria. Ma vogliamo perseguirlo da istituzioni responsabili ed impegnate in prima linea sui territori, ben al di là di ogni steccato politico. La forza dei sindaci è sempre stata quella di riuscire a far prevalere lo spirito unitario ed il mandato di rappresentanza dei cittadini, al di fuori dei recinti delle forze politiche. Per questo rifiutiamo con forza ogni tipo di etichetta e non accetteremo alcuna strumentalizzazione. Chiediamo quindi a tutti i rappresentanti eletti, consiglieri e parlamentari, di tutti i partiti politici, che condividono la nostra battaglia di rispettare la nostra manifestazione odierna per evitare che sia etichettata come una protesta politica e siano resi vani gli sforzi unitari ed il grande senso di responsabilità che ha caratterizzato il percorso dei sindaci calabresi di queste settimane, fin dalla prima riunione promossa sul territorio da Anci Calabria”.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.