Arghillà di Reggio Calabria: vandalizzata scuola dell’infanzia

Reggio Calabria – Devastata la scorsa notte la scuola dell’infanzia del quartiere Arghillà di Reggio Calabria. Persone al momento ignote hanno forzato l’ingresso e messo a soqquadro i locali, le aule, la cucina ed i laboratori. Computer, telefoni, banchi, armadietti, sedie e banchi sono stati distrutti e imbrattati con vernice rossa e gialla. La scoperta dell’atto vandalico è stata fatta questa mattina, all’arrivo degli operatori, che dovevano accogliere i tanti bambini che frequentano il plesso. La scuola adesso è inagibile per i danni ingenti che sono stati provocati. Sull’episodio hanno avviato indagini i carabinieri. Il Presidente del Consiglio comunale, Enzo Marra, ha definito “vigliacchi” i responsabili della devastazione. “Non c’è altro modo per definire, ha detto Marra, chi si è macchiato di un atto così meschino. Con la complicità del buio della notte, balordi senza dignità, hanno ridotto così la scuola dell’infanzia Salice – Arghillà. Spero che al più presto e con pugno duro, gli organi inquirenti facciano luce su quanto é accaduto. Esprimo tutto il mio sostegno alla dirigente scolastica e al personale, costretti a fare fronte a questo scempio”.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.