Artigianato in Calabria: sbloccati due milioni per il mese di aprile

Nuovi fondi per l’artigianato calabrese. L’FSBA (Fondo di Solidarietà Bilaterale per l’Artigianato), dopo il disappunto espresso dell’Ente Bilaterale circa i fondi pervenuti ed i ritardi nel trasferimento delle risorse dal Ministero, si è infatti impegnato a coprire immediatamente un’ulteriore quota delle domande relative ad aprile, raggiungendo per la Calabria, l’importo di 1.943.505,65 euro (circa il 25 per cento del richiesto e rendicontato). “Inoltre il Fondo FSBA comunica di aver chiesto al ministero del Lavoro che, a fronte di una pronta e tempestiva rendicontazione delle risorse erogate, ci sia un immediato riscontro da parte del ministero stesso circa il trasferimento delle ulteriori tranche sul totale stanziato dal D. L. n. 34 del 19 maggio 2020”. “Giovanni Aricò e Michele Gigliotti, rispettivamente Presidente e Vicepresidente Ebac, esprimono il proprio personale ringraziamento ai segretari regionali di CGIL CISL UIL e ai Presidenti Regionali di Confartigianato, CNA, Casartigiani, per l’impegno profuso – dichiara l’Ente Bilaterale – Si ringraziano inoltre i rappresentanti delle parti sociali nazionali presenti in FSBA per la sensibilità manifestata per i lavoratori calabresi”.