Avr, Reggio: lavoratori in piazze per rivendicare lo stipendio

Un ist-in a piazza Italia a Reggio Calabria per rivendicare il diritto alla retribuzione nel rispetto delle regole di prevenzione anticovid. Le risorse che il Comune ha recuperato (due milioni di euro circa) fermeranno la protesta di Avr. Intanto i rappresentanti delle diverse anime delle diverse anime del sindacato annunciano una manifestazione per domani dalle 10 alle 15, a piazza Italia, cuore delle sedi istituzionali da cui attendono risposte. Ma rispetto allo sciopero che dovrebbe fermare il servizio di raccolta dal 10 al 12 luglio potrebbero ancora maturare dei “colpi di scena”. Riuscirà la società a sbloccar eil Durc e dare disco verde ai pagamenti? Prevista per questa mattina una riunione intersindacale per approfondire alcuni aspetti di una vertenza lunga e complessa che ha portato alla terza azione di sciopero nell’arco di qualche mese.