Calabria: garantiti i richiami dei vaccini anti Covid

Catanzaro – La Calabria, che è sempre ultima nella graduatoria delle regioni italiane per numero di somministrazioni (20.553 vaccinati, il 52,3%), proseguirà secondo il piano di vaccinazione anticovid. È quanto si apprende dalla Regione Calabria dove si ritiene che, come ha recentemente dichiarato il presidente Nino Spirlì, “il fatto di essere riusciti a tenere qualche fiala in più, ci sta tornando anche utile”. Al momento, infatti, la percentuale di dosi inoculate è poco sopra il 50% e questo consentirà di procedere alle somministrazioni già programmate. Inoltre, dalla prossima settimana è prevista un’ulteriore consegna di dosi di vaccino che garantirà i richiami per le categorie interessate dalla prima fase.