Calabria in rosa: tappa 5 del Giro d’Italia 2020 partita da Mileto

Mileto: La ‘Corsa Rosa’ sbarca in Calabria per la tappa 5 del Giro d’Italia 2020. Lo start, alle 10:25 da Mileto, comune del Vibonese sede di partenza inedita per il giro. Sede di arrivo è Camigliatello Silano, per la seconda volta nella storia. Il tour è partito dalla Sicilia sabato 3 ottobre. Un percorso di 225 km, senza un metro di pianura, che tocca le province di Vibo Valentia, Catanzaro e Cosenza. In particolare, per quanto riguarda il tratto Catanzarese, la carovana passerà dal Bivio di Curinga sulla Sp 167 fino a Soveria Mannelli attraversando la SS 19 dove il passaggio è atteso tra le 13:47 e le 14:09. Traguardo volante a Catanzaro lido e Cosenza. Si tratta di una tappa molto mossa con un numero notevole di salite di cui tre catalogate GPM. Dopo un breve tratto verso Nord sulla ss.18 si attraversa la Calabria per raggiungere la costa Ionica mediante una serie di saliscendi su strade molto articolate. Si attraversano in sequenza Catanzaro Lido e Catanzaro (GPM) prima di affrontare la salita di Tiriolo che porta al settore di tappa di circa 70 km di continui saliscendi attraverso le pendici della Sila. Dopo Cosenza inizia la salita del Valico di Montescuro di quasi 25 km al 5.6% con punte (all’interno di Spezzano della Sila) fino al 18% lungo una strada molto larga con diversi tornanti. Dal Valico mancano poco più di 10 km all’arrivo. Ultimi chilometri in discesa marcata fino a Moccone (4 km all’arrivo) dove la strada continua a scendere leggermente per giungere a Camigliatello e attraversarne una parte dell’abitato (carreggiata a volte ristretta) fino a 1.2 km dove con una curva a U la corsa si dirige all’arrivo. Due ampie curve attorno ai 400 m portano sul rettilineo finale (largh. 6.5 m).

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.