Catanzaro, il Coronavirus allunga le liste d’attesa: situazione critica a Radiologia

Molti cittadini lamentano tempi biblici per effettuare visite specialistiche e strumentali all’interno dell’Azienda ospedaliera “Pugliese-Ciaccio”. Una situazione che, se prima rappresentava una normalità pur difficile da accettare, si è ulteriormente aggravata a seguito del coronavirus. Ma questo non significa che il sistema ambulatoriale ospedaliero si sia del tutto ingolfato. Dopo il decreto del marzo scorso che limitava l’apertura degli ambulatori ospedalieri alla sola emergenza, le liste d’attesa sono rimaste ferme fino al 29 maggio, giorno in cui le visite negli studi ospedalieri hanno iniziato a smaltire le liste d’attesa pregresse.