Catanzaro Policlinico: nuovi spazi e maggiore produttività

La riorganizzazione dell’Azienda ospedaliero-universitaria “Mater Domini” passa dalla razionalizzazione dell’attività ma anche dalla centralizzazione di alcune competenze in capo al commissario straordinario. È quanto emerge dall’ultimo provvedimento preso proprio da Giuseppe Giuliano, dal gennaio scorso a capo dell’Azienda, per quanto riguarda la rimodulazione o assegnazione degli spazi assegnati dall’Università Magna Græcia attraverso una serie di convenzioni siglate nel corso degli anni. Ogni variazione o decisione dovrà avere il consenso del commissario straordinario. «Un passo per armonizzare il processo di efficientamento della “Mater Domini”, spiega Giuliano, considerato che con il nuovo atto aziendale alcune strutture vedranno aumentare le proprie competenze e bisognerà dislocare più posti letto nei vari spazi». Questi aspetti di redistribuzione degli spazi sono stati condivisi con il rettore Giovambattista De Sarro, con l’obiettivo finale di «organizzare i reparti in modo omogeneo tenendo conto delle affinità tra le varie discipline».

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.