Catanzaro, servono 40mila euro per pulire le strade: riprende la raccolta degli ingombranti

Emergenza ingombranti rientrata a Catanzaro. Seppur ancora a rilento il servizio di ritiro sta tornando a regime dopo lo stop di circa una settimana dovuto alla chiusura della discarica. La quotidianità però sembra scontare ancora i problemi legati ai troppi banchi da smaltire. Il rientro in classe, insomma, ha inciso non poco sulla tenuta del servizio. Tante le strade, molte le zone e la spesa annuale supera il tetto di 40mila euro senza peraltro riuscire davvero a scalzare il tema della spazzatura abbandonata in ogni dove dall’attualità politico-amministrativa del capoluogo di regione.