Chiude palestra a Catanzaro dopo contagio di due istruttori e un socio

Catanzaro – Positivi due istruttori e un socio di una palestra del quartiere marinaro di Catanzaro e scatta subito la chiusura per ragioni di sicurezza. “Da domani saremo chiusi, in quanto un nostro socio è stato trovato positivo al Covid e ha dichiarato di allenarsi nella nostra palestra”. Scrivono i titolari sulla pagina Facebook: “Noi abbiamo avvisato subito i nostri soci e fatto i primi tamponi: 2 istruttori sono risultati positivi. Abbiamo comunicato a chi di competenza la lista delle persone che hanno frequentato la nostra palestra e, purtroppo, nella nostra struttura, in questi 15 giorni, si sono allenati anche istruttori e atleti che frequentano le altre palestre. Tutte della provincia di Catanzaro. Il lavoro è importante, si legge nella parte finale della nota, ma la salute di più. Noi ci siamo sentiti in dovere di comunicare tutti i nomi. Gli istruttori ed il socio stanno bene”. E il caso genera preoccupazione anche nel sindaco di Borgia, Elisa Sacco, che attraverso un messaggio sui social invita la popolazione alla calma ma alla massima precauzione: “La situazione della palestra di Catanzaro, afferma, sembra toccare da vicino anche il nostro comune, soprattutto la frazione di Roccelletta. In attesa di avere notizie ufficiali da parte del Dipartimento di Prevenzione invito tutti voi a mantenere la calma ed a rispettare ancora di più le regole. Siamo davanti ad una sfida difficile, ma non dobbiamo mollare”.