Corigliano, mancano i reagenti: emergenza al laboratorio analisi

Il laboratorio analisi verso la paralisi. Problemi infiniti che ricadono sulle spalle dell’utenza sibarita. All’ospedale Guido Compagna di Corigliano, il nosocomio che insieme al Giannettasio dell’area bizantina del comune unico costituisce il cosiddetto ospedale spoke, viaggia a vista. Per le decisioni che arrivano dall’alto, il caos è ormai una costante. L’incertezza del futuro attanaglia anche il personale medico e infermieristico dei reparti e, in questi ultimi giorni, anche i dipendenti del laboratorio analisi di Corigliano non sanno che pesci prendere. Pesa come un macigno la decisione dell’azienda sanitaria di Cosenza di ridimensionare il laboratorio a semplice punto di prelievo, ma, come sottolinea anche Antonio Caccuri del sindacato di categoria Fials, «decidere dall’alto è facile, tra le truppe tutto è più complicato».