Corigliano: progetto per il castello di San Mauro

Una bellezza senza tempo che potrebbe essere destinatario di un progetto da parte del FAI. Il castello di San Mauro, o quello che di esso ne resta, è tra i beni architettonici che quest’anno partecipano alla campagna de “I Luoghi Del Cuore”, la campagna nazionale per i luoghi italiani da non dimenticare, promossa dal Fondo Ambiente Italiano (FAI) in collaborazione con un gruppo bancario italiano. Una iniziativa che se sostenuta, potrebbe contribuire fattivamente a ridare la giusta dignità ad un luogo storico, simbolo dimenticato delle origini di Corigliano, oltre che ad arricchire il patrimonio artistico architettonico del nuovo comune. Non si tratta di una prima esperienza per l’imponente roccaforte medievale, che però non ha goduto di supporto, riuscendo a raccogliere appena una manciata di voti tra le campagne che si sono succedute tra il 2004 e il 2018.