Corigliano Rossano: sgomberato il dormitorio sotto il ponte Almirante

Bonificato l’insediamento di baracche e rifugi di fortuna scoperto sul greto del fiume Citrea, sotto il ponte Almirante, allo Scalo di Rossano. L’accampamento di fortuna era in condizioni igienico sanitarie di estremo degrado e pericolo. L’operazione, guidata dall’amministrazione comunale, è stata condotta in maniera congiunta con le Forze della Polizia di Stato, dirette dal vice-questore del commissariato di Pubblica sicurezza di Corigliano Rossano, Cataldo Pignataro, coordinate dall’ispettore superiore Saverio Verrina, la Polizia Municipale, l’Asp, i Servizi Sociali, l’Ecoross e il servizio manutenzione del Comune. Al momento dell’intervento il personale operante non ha trovato nessuno degli occupanti, ma in ogni caso l’Asp era pronta ad effettuare i tamponi e i Servizi Sociali avevano già predisposto un ricovero in una struttura adeguata.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.