Coronavirus, Curinga: sospese attività didattiche e chiusi studi medici

Curinga – Ordinanza di sospensione delle attività didattiche e chiusura degli studi medici a Curinga. La decisione dell’amministrazione comunale è stata presa in conseguenza all’emergenza e, si legge nell’ordinanza: “si è venuta a creare una situazione di allarme nel territorio comunale e considerata la criticità dell’attuale situazione sanitaria, tuttora in evoluzione e in continuo monitoraggio da parte di tutte le autorità preposte”. Chiusi, in via precauzionale, quindi, “gli studi medici di base da giovedì 17 settembre 2020 a martedì 22 settembre compreso, fermo restando la garanzia del servizio per le prescrizioni on-line”, prevista, inoltre “in via precauzionale, la sospensione delle attività didattiche in tutte le scuole di ogni ordine e grado giovedì e venerdì 17 e 18 settembre 2020”.