Coronavirus: oltre 250 positivi nella Piana di Gioia Tauro

Sono oltre 250 gli attuali positivi nella Piana di Gioia Tauro. Sale la preoccupazione ad Anoia, 2.200 abitanti in tutto, dove nelle ultime 24 ore si sono registrati 10 nuovi positivi in due nuclei familiari: 7 erano già in quarantena in quanto c’era già in famiglia un caso positivo. Ora i casi positivi ad Anoia sono complessivamente 19. Su decisione del sindaco Alessandro Demarzo, tutte le scuole di Anoia rimarranno chiuse sino al 3 novembre per disinfestazione e sanificazione. Chiuso il cimitero dal 31 ottobre al 3. È intanto salito a 18 il numero dei casi all’ospedale di Polistena tra medici, infermieri ed operatori. A Polistena sono attualmente 17 invece i contagi attivi tra la popolazione. A Melicucco 4 i casi accertati. Salgono i casi anche a Cinquefrondi, dove i positivi sono attualmente 9. A Rosarno, dei circa 200 soggetti posti in via cautelativa in quarantena nelle proprie abitazioni in quanto venuti a contatto con i 60 portatori del virus (ma secondo fonti sanitarie attendibili sarebbero alcune decine in più), si attende il referto sui tamponi effettuati da Asp e laboratori privati.