Cosenza: con l’Empoli come una finale

Vietato fermare la corsa. Il treno rossoblù che sta viaggiando spedito verso l’obiettivo salvezza non può concedersi soste. Seppure stasera contro l’Empoli un pareggio non sarebbe da buttare per puntare ad agganciare la zona playout, i rossoblù di Occhiuzzi non potranno certo concedersi il lusso di pensare già all’ultimo match della regular season, in programma venerdì. Non vincere oggi, infatti, non rappresenterebbe un dramma, ma perdere sì. Guai a cimentarsi in pericolosi calcoli, sottovalutando la necessità di non dover scendere in campo con un atteggiamento troppo remissivo a Empoli. Sul palco del “Castellani” dovrà salire lo stesso Cosenza visto all’opera nelle ultime settimane post-Covid (fatta eccezione per il pesante scivolone di La Spezia), ovvero tenace e (quasi sempre) incisivo sotto porta.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.