Cosenza, focolaio in una scuola privata: 20 positivi

Nelle ultime ore il covid è entrato in una scuola primaria privata di Cosenza generando un “rogo” epidemico con fiamme gigantesche che si sono sviluppate tra i banchi. E da lì il contagio si è trasformato in un’onda di piena che ha investito anche le famiglie. In quello che attualmente è il più grande focolaio della provincia sono stati già accertati 20 positivi e un centinaio di soggetti restano ancora da testare. La preoccupazione attuale è che ci sia ancora, probabilmente, una consistente frazione senza esposizione sintomatica che potrebbe essere individuata tra piccoli allievi, insegnanti, collaboratori scolastici, genitori, nonni, fratelli e sorelle. Finora le diagnosi positive hanno riguardato 12 bambini (asintomatici), 6 insegnanti, un genitore e una nonna. Ma non sarà facile chiudere il cerchio sull’emergenza che, a questo punto, potrebbe anche riguardare non più solo la scuola. Il “paziente indice” potrebbe essere un insegnante che, tuttavia, pur in assenza di sintomi, si era assentato da giorni. La sua positività e emersa dall’esame con tampone antigenico chiesto dalla scuola. All’esito del test è stata disposta l’attivazione dei protocolli.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.