Covid, Calabria zona rossa: modulo per gli spostamenti

Roma – Ritorna l’autodichiarazione. Dopo le misure restrittive adottate col il Dpcm del 3 novembre, in vigore da venerdì 6, in particolare nelle aree rossa (Calabria rientra tra le 4 regioni italiane dove sono state previste le misure più drastiche), il documento diventa nuovamente indispensabile per tutti gli spostamenti. Quest’ultimi, dovranno essere determinati solo da: comprovate esigenze lavorative; motivi di salute; altri motivi ammessi dalle vigenti normative ovvero dai decreti, ordinanze e altri provvedimenti che definiscono le misure di prevenzione della diffusione del contagio. In Calabria, secondo l’ultimo decreto, si ricorda: è vietato ogni spostamento, anche all’interno del proprio Comune, in qualsiasi orario, salvo che per i predetti motivi. Vietati, inoltre, gli spostamenti da una Regione all’altra e da un comune all’altro.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.