Covid, medico di famiglia muore a Catanzaro: aveva 68 anni

Catanzaro – Si è spento a causa delle complicazioni derivanti dal Covid il medico di famiglia di Catanzaro, Annibale Battaglia, 68 anni. Il professionista, che aveva i suoi studi medici in due popolosi quartieri del capoluogo di regione, avrebbe contratto il virus proprio in seguito alla sua attività di medico. Grande commozione in città e tra i numerosi pazienti. I dirigenti e i militanti di Catanzaro del Partito Articolo-1 hanno espresso un sentimento di cordoglio: “Battaglia è stato un uomo e un medico di grande capacità, stimato e voluto bene da tutti. Sempre disponibile con particolare abnegazione. È stato il medico di tutti e soprattutto dei più bisognosi. Persona colta e progressista, che ha esercitato la professione di medico, da missionario. I dirigenti e i militanti lo rimpiangeranno e lo ricorderanno con la gratitudine che la sua nobile figura merita. Vada il nostro profondo cordoglio alla cara moglie, alla famiglia tutta, ai suoi pazienti che lo stanno piangendo con grande dolore”.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.