Cresce la paura, altri 6 ricoverati in terapia intensiva in Calabria

Duemilaquattrocento tamponi e 254 nuovi “positivi”. In Calabria comincia a essere preoccupante la situazione nelle terapie intensive. Ieri sono saliti a 19 (domenica erano 13) con il balzo in avanti a Cosenza con tre ulteriori ricoveri e il totale che arriva a 10 e Catanzaro che da uno passa a 4 mentre è stabile Reggio con 5. Proprio a Reggio, però, si è registrata la vittima numero 118. Al Grande ospedale metropolitano è morta una donna di 88 anni che soffriva di altre severe patologie. L’area metropolitana reggina continua a preoccupare per l’incremento costante dei contagi e i casi che attualmente vengono gestiti dal Gom e dall’Azienda sanitaria hanno sfondato la quota di 1500. Solo Giffone, comune dichiarato “zona rossa” dalla Regione, i contagiati sono oltre 50.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.