Curinga, “Luoghi del Cuore”: incontro per organizzare giornata FAI

Curinga – Incontro nella sala consiliare di Curinga dell’amministrazione Comunale con i rappresentanti delle Associazioni e del FAI, per fare il punto sui “Luoghi del Cuore” e per organizzare la giornata FAI, che si svolgerà il 28 giugno nel Comune: una passeggiata all’aperto al Monastero Basiliano di Sant’Elia, IX sec. e il Platano Orientale, che vanta primati di longevità e di grandezza. Le Associazioni operanti sul territorio hanno risposto con entusiasmo all’invito dell’assessore Maria Sorrenti e hanno partecipato nel rispetto delle normative anti assembramenti, distanziandosi e muniti di mascherina nella spaziosa Sala Consiliare. Nell’introduzione dell’Architetto Concettina Sgromo è stato ricordato come l’ultimo evento che ha coinvolto Curinga e il FAI risale al 2014. “Tanta gente – raccontano – ha partecipato all’iniziativa, Curinga è stato al centro di una giornata di percorsi archeologici e naturalistici, che hanno fatto conoscere le sue particolari bellezze e hanno dato un impulso importante alle visite nei nostri siti. ll 28 Giugno Il FAI provvederà alle passeggiate in sicurezza (15 persone per volta e per un tempo massimo di 45 minuti) coadiuvate dalle associazioni curinghesi per l’assistenza ed il supporto culturale. E per una ulteriore sicurezza ed una migliore organizzazione, la passeggiata dovrà essere prenotata sul sito del FAI entro giovedì 25 Giugno, ore 15:30”. Ma i “Luoghi del Cuore” entrano “in un circuito di preferenze che solo attraverso il voto di ognuno, potrà realmente essere conosciuto a livello nazionale ed internazionale. Un paio di anni fa, l’Associazione Costa Nostra ha intrapreso la raccolta firme per la particolare flora presente sulla nostra fascia costiera, raggiungendo oltre 4000 consensi. Importante per i luoghi del Cuore di Curinga, farli conoscere e farli votare”. Il sindaco Vincenzo Serrao ha ringraziato tutti gli intervenuti, sottolineando che iniziative come queste coinvolgono le Associazioni del territorio e hanno lo scopo di valorizzare il patrimonio paesaggistico, storico di Curinga siano le benvenute. Per quanto riguarda – ricordano infine – le iscrizioni potranno solo essere fatte tramite il sito ufficiale FAI dal 23 al 26 giugno fino alle ore 15 e i volontari potranno iscriversi al sito fondoambiente.it/il-fai/rete-fai/.