Cutro, Operazione “Soldi rosso sangue”: Gdf sequestra 360mila euro in contanti

Crotone – Sequestrati 360.000 euro in contanti dalla guardia di finanza di Crotone. Nella notte, i finanziari, hanno effettuato una serie di perquisizioni in esecuzione di un provvedimento emesso dalla Procura di Catanzaro a carico di persone accusate di aver occultato denaro contante per conto del capo del “locale di ‘ndrangheta” di San Leonardo di Cutro. L’attività, coordinata dal Procuratore Capo Nicola Gratteri e diretta dal Sostituto Procuratore Domenico Guarascio, ha consentito di sequestrare ingenti somme di denaro ritenuto provento dei delitti della cosca. La precedente indagine “Malapianta”, sempre condotta dai finanzieri di Crotone diretti e coordinati dalla Procura di Catanzaro, ha consentito di scoprire l’esistenza di una “locale di ‘ndrangheta” nell’agro di San Leonardo, ricadente nel Comune di Cutro, in provincia di Crotone.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.