Denuncia nel cosentino: deteneva uccelli di specie protette

Cosenza – Un uomo di San Pietro in Guarano, nel Cosentino, è stato denunciato per furto aggravato ai danni dello Stato per aver catturato e detenuto alcune specie di uccelli. Alla denuncia si è giunti durante un servizio finalizzato al contrasto in materia di detenzione di fauna selvatica da parte dei carabinieri forestali in collaborazione con la Lipu di Cosenza. In località Terratelle, nella corte esterna di una proprietà privata c’erano alcune voliere con 10 esemplari di tortora dal collare ((Streptopelia decaocto), 6 esemplari di tortora (Streptopeia turtur), 2 esemplari di merlo (Turdus merula), 3 esemplari di fagiano (Phasianus colchicus), e 2 esemplari di gazza (Pica pica). Questo tipo di avifauna è classificata come specie particolarmente protette oppure specie non cacciabile. L’uomo, proprietario del terreno, ha detto di averla trovata e presa in campagna.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.