Duplice omicidio in Sila: a processo i due indagati

Il gup del Tribunale di Catanzaro Barbara Saccà ha rinviato a giudizio i due indati di 42 anni e 39 anni, accusati del duplice omicidio di Massimiliano Falcone e Davide Iannoccari, avvenuto il 20 novembre 2006 a Taverna, nel Catanzarese. I due imputati, difesi dagli avvocati Salvatore Staiano e Antonio Lomonaco, compariranno davanti alla Corte d’Assise per l’inizio del processo il prossimo 22 settembre. Quando i due siederanno sul banco degli imputati saranno passati quasi 14 anni da quell’orribile delitto. Sarebbero stati loro a ucciderli e dare fuoco ai corpi ritrovati carbonizzati in un bosco alle porte della Sila. Un vero e proprio tradimento secondo la ricostruzione effettuata dai magistrati della Dda.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.