EasyJet choc: “Pochi turisti a causa di terremoti e mafia”

Lamezia Terme – La Calabria? “Terra di mafia, terremoti, priva di turisti, di città “iconiche” come Venezia e Roma e anche di fan su Instagram”. La scioccante descrizione campeggia sul sito internet della compagnia aerea Easyjet, che alla voce “Ispirami” dedica un apposito spazio a Lamezia Terme – uno degli scali dei voli arancioni – per poi lanciarsi in un racconto della regione senza precedenti. “Questa regione – si legge testualmente sul sito – soffre di un’evidente assenza di turisti a causa della sua storia di attività mafiosa e di terremoti – e la mancanza di città iconiche come Roma o Venezia capaci di attrarre i fan di Instagram”. Insomma, un pessimo biglietto da visita per la Calabria tanto è vero che in queste ore sale l’indignazione sul web e sui social su un’evidente danno di immagine e c’è chi ragiona sulla possibilità di arrivare alle vie legali con la compagnia aerea. Né la scheda informativa migliora con le parole successive: “se cerchi un piccolo assaggio della dolce vita – aggiungono – senza troppi turisti, allora sei nel posto giusto. Raggiungi le città costiere della costa tirrenica per spiagge sensazionali e mai affollate. Arrampicati fino alla città di montagna di Morano Calabro per panorami mozzafiato e case bizzarre costruite su cime, che dovrai vedere per credere. Potrai essere tra i pochi turisti a conoscere e apprezzare veramente i tre spettacolari parchi nazionali di questa regione”. Un quadro, insomma, sommario, carico di luoghi comuni e graffiante di cui se ne sarebbe potuto fare volentieri a meno.