La Tonnara diventa “zona rossa”: a Palmi torna l’incubo Coronavirus

Dalla mezzanotte di oggi alcune aree del Comune di Palmi, nel reggino, sono diventate “zona rossa”. Lo prevede un’ordinanza della Regione Calabria, firmata nella tarda serata di ieri dal presidente della Giunta Jole Santelli con l’obiettivo di contenere la diffusione del Coronavirus. Il provvedimento arriva dopo le preoccupazioni per l’aumento del numero di contagi nella cittadina (al 20 giugno erano otto i casi positivi) ed è indirizzato ai quartieri dell’area costiera, Pietrenere-Tonnara-Scinà di Palmi. Viene disposto, quindi, il divieto di allontanamento e accesso all’area per tutti, ad eccezione degli operatori sanitari e socio-sanitari, delle forze dell’Ordine e del personale impegnato nei controlli, nell’assistenza e nelle attività` riguardanti l’emergenza.