Lamezia, Glicine d’estate: il 3 e il 4 luglio gli incontri conclusivi

Lamezia Terme – Venerdì 3 luglio torna Glicine d’estate con la presentazione de ‘La portata dei sogni ’ di Pasquale Allegro, mentre sabato 4 ci sarà l’appuntamento con ‘Dalla dominazione bizantina allo Stato normanno’ con il professore Antonio Macchione. Saranno dunque Pasquale Allegro e Antonio Macchione a concludere la rassegna Glicine d’estate, organizzata dalla associazione Glicine con il sostegno del Comune di Lamezia Terme e la collaborazione di Mondadori Bookstore, Chiesa dell’Annunziata e TIP Teatro. “La rassegna culturale, che ha ottenuto una soddisfacente accoglienza la scorsa settimana -spiegano in una nota – si avvia al termine con gli ultimi due appuntamenti”.

Gli incontri conclusivi

Venerdì 3 luglio alle 18 l’incontro sarà alla Chiesa dell’Annunziata di Lamezia Terme Sambiase con la presentazione del libro ‘La portata dei sogni’ (Il seme bianco) dello scrittore lametino Pasquale Allegro. L’autore dialogherà con Valentina Dattilo, segretaria di Glicine. Sabato 4 luglio alle 18, si tornerà, per concludere la rassegna Glicine d’estate, al TIP Teatro di Lamezia Terme Nicastro per il ricco focus dal titolo ‘Dalla dominazione bizantina allo Stato normanno’ (Rubbettino), curato da Antonio Macchione, ricercatore presso l’Università della Calabria, Dipartimento di Culture, Educazione e Società dove insegna Storia Medievale. L’incontro di sabato si chiuderà con un aperitivo tematico preparato dallo staff del TIP Teatro e sarà possibile confrontarsi con l’autore, con Glicine associazione e con il personale della struttura ospitante. “Gli incontri – concludono dall’associazione – si svolgeranno nel rispetto delle oramai consuete regole del distanziamento sociale, con posti limitati e sarà consigliabile portare con sé una mascherina per proteggere naso e bocca”.