Lamezia, Malgrado Tutto: “Stiamo lavorando senza contratto”

Lamezia Terme – “Sono più di quattro mesi ormai che abbiamo vinto il bando per la pulizia e la cura dei parchi cittadini ma, ad oggi, siamo senza contratto. Anche se noi non ci siamo mai fermati e continuiamo a lavorare. Nessuno dal Comune è in grado di dare risposte alle nostre richieste che riguardano l’accesso e il controllo dalla struttura coperta al parco Impastato. Altrimenti in preda dei vandali che entrano e la deturpano. Oltretutto dobbiamo dare risposte economiche anche ai tanti ragazzi che lavorano”. A lanciare un accorato appello al Comune di Lamezia, è Raffaello Conte, responsabile della cooperativa Malgrado Tutto che, come da determina n. 95 del 07/10/2020, per tre anni si è aggiudicato il servizio di gestione dei parchi urbani “Impastato”, “XXV Aprile” e “Mastroianni” per un costo complessivo di 173.841,00 euro. Le condizioni in cui versavano i tre frequentatissimi parchi cittadini erano oltremodo indecenti e in completo abbandono. In balia di un degrado assoluto. L’opera di pulizia della Malgrado Tutto in città, parchi e torrenti in primis, anche prima dell’affidamento, non è mai venuta meno, e questo con tanto di plauso di amministratori in carica, recenti e meno recenti. Ora però, pure agendo e lavorando con compiti ben precisi di pulizia e gestione, da via Perugini nessuna risposta alle richieste della cooperativa. E questo in evidente contrasto con quanto previsto dal bando. Perché questo ritardo notevole nella firma del contratto? si chiedono.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.