Lamezia, sì a trenta posti letto Covid: serve richiesta ufficiale dell’Asp

Il governatore facente funzione Nino Spirlì è disponibile ad integrare la sua ordinanza di una settimana fa con cui ha istituito 244 posti-letto Covid in tutta la Calabria, assegnando altri trenta posti al nosocomio lametino di via Perugini a Lamezia. Per poter procedere all’assegnazione, però, c’è bisogno della richiesta formale da parte dei vertici dell’Azienda sanitaria provinciale che Spirlì attende già da qualche giorno ma che tarda ad arrivare. Ad illustrare la vicenda è stato il parlamentare lametino Domenico Furgiuele (Lega) che ieri ha partecipato al dibattito riguardo ai devastanti effetti della pandemia sulla sanità locale e sull’economia del territorio lametino.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.