Le difficoltà del “Pugliese” di Catanzaro: 3000 tamponi e reparto covid pieno

Tremila tamponi ancora da processare e il laboratorio di Microbiologia dell’ospedale “Pugliese” di Catanzaro impegnato a fare i salti mortali per tentare di smaltirli in tempi ragionevoli. È un’altra situazione al limite causata dalla pandemia e da un contact tracing sul territorio che probabilmente avrebbe bisogno di una migliore organizzazione. Nel frattempo le persone attendono l’esito dei test e sono tante le apprensioni ma anche i disagi in quanto, com’è noto, quando si attende l’esito di un tampone si deve restare confinati in casa a scopo precauzionale. A Malattie infettive ieri mattina si era registrato un flebile barlume di speranza, con un’occupazione dei posti letto scesa da 31 posti a 26 nel corso della giornata il reparto diretto dal dottor Lucio Cosco è tornato a quota 30.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.