‘Madonna della medaglia miracolosa pellegrina’ nella Diocesi lametina: le tappe

Lamezia Terme – “Lo scorso 11 novembre 2020, in Vaticano, con la benedizione di Papa Francesco, scrivono in una nota, è iniziato il pellegrinaggio in Italia della Madonna della Medaglia Miracolosa in ricordo del 190° anniversario delle apparizioni a Santa Caterina Labouré. Iniziativa promossa dai Missionari Vincenziani d’Italia in collaborazione con la Famiglia Vincenziana. Come nel 1830, anche oggi il mondo è sconvolto dalla povertà, dalla violenza, dall’emergenza sanitaria ed economica. La Santa Vergine ci invita ai piedi dell’altare e dopo 190 anni, continua a vegliare su di noi perché il suo amore verso l’umanità è irrevocabile! La Vergine Maria viene a visitare diverse parrocchie della Diocesi di Lamezia Terme compiendo così la promessa d’amore contenuta nel suo Messaggio: “Io stessa sarò sempre con voi … abbiate fiducia … non scoraggiatevi”. Dopo la sosta nella parrocchia di San Michele Arcangelo in Platania oggi e il 3 febbraio, il calendario prevede l’esposizione della statua nella Cattedrale di Lamezia giovedì 4 febbraio, dove alle ore 18.30 il Vescovo Giuseppe Schillaci presiederà solennemente la Santa Messa, in occasione della Giornata Mondiale della Vita Consacrata. Al termine della celebrazione, nella tarda serata la statua sarà trasportata nella chiesa parrocchiale di San Raffaele Arcangelo a Lamezia, dove sarà accolta dal parroco don Giuseppe Montano insieme ad un gruppo di statuari e collocata su un apposito basamento sul presbiterio. Venerdì 5 al mattino alle 7.30 sarà celebrata la S. Messa e verrà esposto il SS. Sacramento fino alle 12.00, quando sarà celebrata l’Ora Sesta e sarà impartita la Benedizione Eucaristica. Nel pomeriggio dalle 15.00 la chiesa sarà aperta per la preghiera mariana personale e le confessioni; alle 17.00 ci sarà il S. Rosario meditato; alle 18.00 la S. Messa presieduta da padre Giuseppe Martinelli, vincenziano, parroco in Sant’Eufemia Lamezia e alle 19.30 la Veglia di preghiera. Il pellegrinaggio della statua della Madonna del Miracolo si concluderà sabato 6 con la S. Messa alle 9.00, al termine della quale la statua verrà trasportata nella Parrocchia San Giovanni Battista in Sant’Eufemia Lamezia, dove si fermerà il 6 e 7 febbraio

Le altre tappe del pellegrinaggio della Sacra effigie: “Le altre parrocchie della Diocesi di Lamezia interessate al pellegrinaggio della statua della Madonna della Medaglia Miracolosa nel mese di febbraio, conclude la nota, sono Gizzeria Lido (8 e 9 febbraio); San Giuseppe Artigiano, Lamezia Terme (12-13 febbraio); Curinga (14-15 febbraio); Maida (16-17 febbraio); Santa Maria Goretti Lamezia Terme (18-19 febbraio); San Francesco da Paola, Lamezia Terme (21 febbraio); Bella (22-23 febbraio); Martirano (24-25 febbraio); San Mazzeo (25-26 febbraio) e la cappella dell’Ospedale di Lamezia (10-11 febbraio)”.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.