Maida, un arresto: eroina e cocaina nascoste in un mobile

Maida – Detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Per questo reato, nella tarda mattinata del 29 giugno, i Carabinieri della Compagnia di Girifalco hanno arrestato in flagranza un maidese. A seguito di una perquisizione in abitazione, il cinquantanovenne, già agli arresti domiciliari, è stato trovato in possesso di tre involucri di cellophane complessivamente contenenti circa 10,3 grammi di eroina, e un quarto contenente circa 0,5 grammi di cocaina oltre a materiale per il confezionamento degli stupefacenti. I carabinieri li hanno rinvenuti all’interno di un mobile sottolavabo posto sul balcone della cucina. L’uomo è stato tradotto in camera di sicurezza, a disposizione dall’autorità giudiziaria lametina