Malvito: incendiata l’auto di un carabiniere, indagini in corso

Incendio di presunta origine dolosa quello avvenuto intorno alla mezzanotte tra venerdì e sabato in pieno centro storico. Nei fatti, sono state due le auto a prendere fuoco parcheggiate una vicina all’altra nella centralissima Piazza Giovanni XIII nei pressi della chiesa di San Michele Arcangelo. In corso indagini da parte dei militari dell’Arma della locale stazione, anche perché uno dei due veicoli (una Volkswagen) è di proprietà di un carabiniere domiciliato proprio nella cittadina dell’Esaro. L’altro mezzo invece (un Fiat Doblò) appartiene ad un piccolo imprenditore del luogo. È stato il crepitio delle fiamme divampate a svegliare uno degli abitanti che ha allertato le forze dell’ordine e subito dopo i Vigili del Fuoco, con questi ultimi che hanno impiegato un paio d’ore per domare l’incendio. I veicoli sono praticamente distrutti. Le indagini mirano a scoprire quale dei due mezzi sia stato preso di mira dapprima con le fiamme che poi si sono verosimilmente propagate all’altro veicolo. La notte uggiosa e nebbiosa potrebbe aver certamente aiutato gli ignoti autori che hanno agito indisturbati nel cuore della notte.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.