Messa in ricordo della dottoressa lametina Elvira Caruso: cinque anni dalla scomparsa

Lamezia Terme – A cinque anni dalla scomparsa, la dottoressa lametina, Elvira Caruso, già Direttore Sanitario dell’ospedale romano Nuovo Regina Margherita in Trastevere, mercoledì 14 ottobre sarà ricordata dagli amici, colleghi e personale ospedaliero con una Santa Messa. La celebrazione eucaristica si terrà alle 11:00 nella chiesetta dei santi Cosma e Damiano in piazza San Cosimato. Alle 18 dello stesso giorno, sarà ricordata dai familiari con una Messa nella chiesa di San Domenico a Lamezia. I familiari ringraziano quanti hanno manifestato e ancora oggi continuano a manifestare affetto per la loro cara congiunta. “Affetto concretizzato con piccoli segni, ricordano i familiari, come la Santa Messa predisposta dalla carissima amica e abilissima segretaria, Silvana Fiore, sempre al suo fianco anche nelle battaglie più ardue per salvare l’ospedale e renderlo sempre più a dimensione umana. Affetto concretizzato anche con gesti più eclatanti, come la manifestazione fortemente voluta dal Direttore Aziendale della ASL RM1 dottor Angelo Tanese, pochi mesi dopo la scomparsa, nel corso della quale fu scoperta una stele in sua memoria nel punto più bello dell’ospedale: il duecentesco chiostro delle Clarisse. L’eco dei preparativi di quella manifestazione giunse fino a Lamezia e, l’allora ed attuale sindaco, Paolo Mascaro, non potendo essere presente personalmente, inviò a rappresentare la Città il Consigliere Giancarlo Nicotera con un inatteso quanto consolante messaggio inciso su una targa”.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.