Normalità lontana all’Annunziata di Cosenza: malati gravi restano fuori

L’“Annunziata” di Cosenza prosegue nel suo lento declino. Nonostante la chiusura dei reparti covid, le patologie ordinarie continuano a restare fuori dall’ospedale con reparti e sale operatorie sempre lontani da quella ambiziosa quanto faticosa normalità. In fondo alla fila non ci sono solo le patologie ordinarie ma anche quelle tumorali.