Operazione “Organetto” nel Reggino: 8 arresti

Reggio Calabria: Otto persone sono state arrestate da carabinieri e Polizia nell’ambito dell’inchieste denominata “Organetto” su una serie di rapine e furti d’auto avvenuti nel Reggino. Alle prime ore di martedì, a conclusione di complesse e articolate indagini coordinate dalla Procura della Repubblica di Reggio Calabria diretta dal Procuratore Giovanni Bombardieri, gli investigatori della Squadra Mobile e dell’Arma dei Carabinieri, hanno così dato esecuzione all’ordinanza di applicazione di una misura cautelare, emessa dal Giudice per le Indagini Preliminari presso il Tribunale di Reggio, nei confronti di 8 persone (6 destinatare della misura cautelare della custodia in carcere e 2 degli arresti domiciliari) indagati, a vario titolo, per associazione per delinquere finalizzata alla programmazione e preparazione di delitti di natura predatoria, rapine ad Uffici Postali e furti di auto impiegate nella consumazione delle rapine, nonché per ricettazione e detenzione e porto illegale di armi.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.