Ospedale di Soverato, pediatri: “Poco personale in reparto”

All’ospedale di Soverato, dopo i reparti di medicina, chirurgia, radiologia e ginecologia anche quello di pediatria cade nel vortice dei disservizi determinati, come negli altri casi, dalla carenza di personale. A lanciare l’allarme sono i pediatri di libera scelta del distretto sanitario di base numero 3 denunciando la grave situazione creatasi nell’ospedale del Basso Ionio. È nota da tempo ma è inspiegabilmente caduta nel silenzio, spiegano i professionisti. «Da circa 6 mesi, si legge in un comunicato, a causa della carenza di personale sanitario medico e infermieristico, l’attività del reparto è stata limitata allo svolgimento delle sole attività ambulatoriali diurne, togliendo la possibilità di effettuare osservazioni brevi». Il reparto è sempre più vuoto e i posti letto che non si possono assegnare per ricoveri in regime ordinario, ora non possono neppure essere utilizzati per la permanenza di bambini nelle ore notturne. Così minori e genitori, anche per patologie banali, vengono trasferiti o indirizzati negli ospedali di Catanzaro, Lamezia o Cosenza. Un problema non da poco per chi deve assisterli e combinare le esigenze lavorative con quelle della famiglia.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.