Palmi, abbandono rifiuti: sanzioni fino a 1000 euro

È un’ordinanza urgente l’ultimo atto voluto dal sindaco Giuseppe Ranuccio contro l’abbandono indiscriminato dei rifiuti sul territorio comunale di Palmi. Alla luce della situazione l’ordinanza sancisce il divieto di «gettare, versare e depositare abusivamente sulle aree pubbliche o private soggette ad uso pubblico di tutto il territorio comunale qualsiasi rifiuto, immondizia, residuo solido, semi – solido e liquido ed in genere materiale di rifiuto e scarto di qualsiasi tipo, natura e dimensione, anche se racchiuso in sacchetti o contenuto in recipienti». Il divieto vige «per i canali, corsi d’acqua, fossati, argini, sponde ecc. I trasgressori saranno puniti con l’applicazione della sanzione amministrativa da 125 euro a 1000 euro».