Polizia Anticrimine Crotone sequestra beni per 160mila euro a 50enne

Catanzaro – Beni per un valore di circa 160 mila euro sono stati sequestrati da personale della Divisione Polizia Anticrimine della Questura di Crotone a carico di un 50enne attualmente detenuto perché condannato per associazione mafiosa in quanto organico alla cosca Vrenna-Corigliano-Bonaventura. Il provvedimento, emesso dal presidente del Tribunale di Catanzaro – seconda sezione penale – ha riguardato due unità immobiliari, una autovettura, alcuni buoni fruttiferi postali e un conto corrente bancario.