Positivi 5 studenti Unical: tracciati tutti i contatti grazie all’app creata dall’ateneo

Rende: “Cinque studenti dell’Università della Calabria sono risultati positivi al Covid. Ma nel giro di poche ore l’ateneo è riuscito a tracciare tutti i contatti avvenuti negli spazi comuni interni del campus: un risultato ottenuto grazie alla app ‘Smart Campus’, sviluppata dall’ateneo”. Lo riferisce un comunicato dell’università. “Le linee guida emanate dal rettore Nicola Leone per fronteggiare l’emergenza Covid, si aggiunge nella nota, prevedono infatti che l’accesso alle aule e ai locali comuni (come ad esempio la mensa) avvenga mediante prenotazione obbligatoria e con registrazione in ingresso e uscita. Utilizzando l’app ‘Smart Campus’, gli studenti sono quindi tenuti a richiedere la disponibilità del posto per la lezione”.  “La funzione di check-in all’ingresso e check-out all’uscita, precisa, avviene con scansione di QR code ed è stata implementata per consentire all’ateneo, come previsto dalle disposizioni del governo, di tenere traccia degli accessi. La procedura e la dotazione tecnologica si sono rivelate decisive per ricostruire i movimenti degli studenti contagiati. Avuta notizia dell’esito dei tamponi, l’ateneo grazie ai dati registrati dall’app ha infatti individuato le aule e i locali frequentati dai ragazzi risultati positivi, le ha isolate e ha proceduto alla sanificazione. Inoltre ‘Smart Campus’ ha fornito gli elenchi delle persone con cui gli studenti sono entrati in contatto nei giorni precedenti: i dati sono stati quindi trasmessi alle Aziende sanitarie, per le attività di competenza”.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.