Riace: danneggiato il murales dedicato a Peppino Impastato

È stato deturpato il murale dedicato a Peppino Impastato e riportante la scritta “Riace, paese dell’accoglienza”, collocato in Via Don Bosco, nei pressi della Caserma dei carabinieri. Nella notte tra sabato e domenica, l’iscrizione, il volto del giornalista siciliano, noto per la lotta alla mafia, e l’immagine di una donna africana china col figlio sulla schiena sono stati ricoperti di pittura bianca. Non un atto vandalico fine a se stesso, quindi, ma un chiaro messaggio da parte degli autori, il cui gesto è stato definito «vigliacco e rancoroso» da Maria Spanò, consigliere di opposizione, a capo della lista “Il cielo sopra Riace”. Mimmo Lucano, ex sindaco e padre del modello di ospitalità ai migranti, ha commentato: «Accoglienza, umanità e Giuseppe Impastato sono l’incubo della destra e delle mafie».

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.