Sanità Calabria, arrivano rinforzi: 4 funzionari in “comando”

Qualche rinforzo per la struttura guidata dal commissario, Guido Longo, arriva e questa è già una notizia per la disastrata sanità calabrese. L’Agenzia nazionale per i servizi sanitari regionali (Agenas), invierà in Calabria, 4 funzionari in “comando” per come stabilito dal nuovo decreto Calabria, che prevede, è opportuno ricordarlo, l’approdo a queste latitudini di un contingente di 12 in comando e 25 con contratto flessibile. Con una delibera emanata nei giorni scorsi, l’Agenas ha disposto, previa acquisizione del nulla osta delle amministrazioni di provenienza, l’attivazione del comando presso la struttura commissariale calabrese di Vincenzo Ciminelli (Asp Cosenza, ingegnere informatico), Giuseppe Andrea De Biase (Regione Calabria, esperto di statistica sanitaria), Natalia Di Vivo (Asp Cosenza, dirigente amministrativo esperto in monitoraggio delle performance sanitarie), Remo Pulcini (Irccs Centro neurolesi “Bonino Pulejo” di Messina, esperto di professioni sanitarie). Resteranno in servizio almeno fino al 10 novembre 2022

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.