Sbarra (Cisl): “Serve grande responsabilità”

Lamezia Terme – “Quelli attuali sono tempi da vivere con grande responsabilità e con grande impegno”. Lo ha detto il segretario generale aggiunto della Cisl, Luigi Sbarra, intervenendo a Lamezia Terme alla riunione del Comitato esecutivo regionale del sindacato. “Occorre, ha aggiunto Sbarra, sconfiggere il virus, fermare la crisi economica, sociale e occupazionale e guardare avanti con una prospettiva che assicuri futuro al paese. La pandemia costringe a fare i conti con troppe diseguaglianze sociali e con l’esplosione di nuove forme di povertà. Coesione e crescita devono stare insieme, perché non c’è sviluppo senza una rete di protezione sociale”. Secondo il segretario generale della Cisl Calabria, Tonino Russo, “la situazione regionale é molto preoccupante per quanto riguarda la coesione sociale. Occorre investire sul lavoro”. Russo ha poi definito “gravissima” la situazione della sanità calabrese, “che ha costretto, ha detto, i sindacati confederali a presentare un esposto-denuncia alla Procura della Repubblica di Catanzaro. Occorre che il nuovo Decreto Calabria sblocchi il nodo della assunzioni”. Nel corso della riunione é stata espressa “vicinanza alle famiglie dei due operai che a Filogaso hanno perso la vita nell’ennesimo incidente sul lavoro. E’ necessario vigilare sull’osservanza nei luoghi di lavoro delle norme di sicurezza che tutelano la vita e la salute delle persone”.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.