Sequestrata a Messina cocaina per un valore di quasi 3 milioni: arrestato 50enne

Messina – Venti chili di cocaina purissima, del valore al dettaglio di quasi 3 milioni di euro, sono stati sequestrati dai finanzieri del Comando orovinciale di Messina agli imbarcaderi dei traghetti che collegano con la Calabria. Erano nascosti in una vettura, individuata nel corso dei controlli effettuati sugli automezzi che sbarcano dai traghetti provenienti da Villa San Giovanni. Un fuoristrada di grossa cilindrata. Decisivo il formidabile fiuto dei cani antidroga Dia e Ghimly. I due pastori tedeschi, dopo una prima ricognizione esterna, hanno segnalato la presenza di sostanza stupefacente. Nel doppiofondo creato nel vano portabagagli c’erano 18 panetti di cocaina purissima che avrebbero potuto fruttare, alla vendita al dettaglio, oltre 2,7 milioni di euro. Il corriere 50enne, di origine lucane, ma residente nell’Alessandrino, è stato tratto in arresto in flagranza di reato per traffico di sostanze stupefacenti e successivamente sottoposto a custodia cautelare in carcere.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.