Sequestrati oltre 2 quintali di pane senza tracciabilità

Cosenza – Ieri i carabinieri forestale di Montalto Uffugo (Cosenza) hanno effettuato un controllo ad un furgone che trasportava pane, fermato in località Piretto del Comune di Lattarico. Il controllo ha portato al sequestro di circa 120 chili di varie forme di pane e altri prodotti, privi di indicazioni sulla tracciabilità e anche di alcune protezioni sulle confezioni. L’ambulante, inoltre, trasportava gli alimenti in regime di “tentata vendita”, senza aver mai conseguito la regolare Scia sanitaria prevista e con un autocarro non abilitato a trasporto di alimenti. E’ stata quindi elevata una sanzione amministrativa per un importo di oltre cinquemila euro. In seguito sono stati effettuati ulteriori accertamenti che hanno portato all’individuazione di un panificio di San Benedetto Ullano, dove gli alimenti erano stati preparati. Anche all’interno del panificio sono stati trovati prodotti privi di indicazioni sulla filiera produttiva e riscontrate considerevoli difformità nell’attuazione delle procedure di autocontrollo HACCP e la mancata tracciabilità dei prodotti. Sequestrati circa 70 chili di prodotti da forno ed elevate altre sanzioni per un importo totale di oltre seimila euro.