Torna a casa un capolavoro: la Galleria nazionale di Cosenza riparte

«Abbiamo riaperto il 21 maggio con piccoli passi, preparandoci adeguatamente affinché fossero rispettate tutte le disposizioni di legge e garantendo la massima sicurezza. La gente sta rispondendo ma serve tempo. Perdere e sprecare è facile, recuperare molto difficile». È realista ma pensa positivo il referente della Galleria nazionale di Cosenza, Faustino Nigrelli, cosciente della difficoltà del momento a causa dell’emergenza Covid che si trascina, ma fiducioso nella qualità e bellezza dei tesori conservati nelle tre sezioni in cui è organizzato lo straordinario polo culturale accolto da Palazzo Arnone.