“Tree of the Year 2020”: Il Platano di Curinga vince primo premio

Curinga – Il platano gigante di Curinga con 50mila preferenze vince il primo premio “Tree of the Year 2020”. L’albero vanta oltre mille anni di storia ed è completamente cavo con una circonferenza superiore ai 12 metri. Il Platano rappresenterà l’Italia nel contest europeo. L’albero ha partecipato per il sud Italia al “Tree of the Year Italia 2020”, concorso svolto in collaborazione con la Direzione Generale Economia Montana e Foreste del Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali e seleziona prevalentemente alberi già inseriti o in corso di inserimento nell’elenco degli Alberi Monumentali Italiani (AMI). Quest’anno i quattro candidati sono stati scelti nel genere Platanus: uno per il nord, uno per il centro, uno per il sud e uno per le isole. Oltre a quello di Curinga sono stati premiati il Platano dell’amore di Pisa, il Platano di Villa Tasca e il Platano di Agliè. Il 21 novembre, giornata nazionale dell’albero, si è tenuta, all’interno delle manifestazioni del TREEART Festival, la premiazione della pianta vincitrice del contest italiano, il platano di Curinga, che difenderà l’Italia nel contest internazionale del 2021.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.