Tropea, 16 misure cautelari: furti in casa e riciclaggio auto

Tropea – Sedici misure cautelari sono state eseguite stamani da oltre 100 militari della compagnia Carabinieri di Tropea nei confronti di presunti appartenenti a due distinte organizzazioni dedite ai furti in abitazione e al furto e riciclaggio di autovetture, nella nota località turistica calabrese. Il provvedimento è stato emesso dal Gip del Tribunale di Vibo Valentia, su richiesta della locale procura della Repubblica. L’indagine, denominata “Apate” (la dea dell’inganno) ha ricostruito numerosi episodi delittuosi, anche attraverso filmati che riprendono gli uomini della banda in azione. Un “colpo” in abitazione è stato tentato addirittura durante il matrimonio dell’ignara vittima. Alle 11.30, nella sala biblioteca della Procura della Repubblica di Vibo Valentia, nel corso di una conferenza stampa, saranno illustrati i dettagli dell’operazione.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.