Università della Calabria: viaggio nel cosmo con l’astronauta Paolo Nespoli

La scienza non si ferma e non è mai stata così appassionante: celebrata l’edizione duemila venti della Notte dei Ricercatori in una veste nuova e completamente online. I 14 dipartimenti dell’Università della Calabria hanno aperto virtualmente le porte dei cubi per dare vita a laboratori sensoriali, seminari interattivi, incontri con i ricercatori e ospiti illustri di fama internazionale. Sono stati questi i componenti della “Notte” che si è svolta ieri in tutta Europa. Ad aprire l’evento è stato il magnifico rettore, professor Nicola Leone in diretta sulla piattaforma www.superscienceme.it e sul canale youtube dell’Unical. Ieri pomeriggio, inoltre, l’astronauta dei record, Paolo Nespoli, ha parlato al pubblico di SuperScienceMe di missioni passate e future, intervistato da Francesco Valentini, professore di “Fisica della Materia”, recentemente nominato membro del Solar system and exploration working group dell’Esa, delegato del rettore alla progettazione della ricerca, e da Alfredo Garro, professore di “Sistemi di Elaborazione”, impegnato in importanti progetti dell’Esa e della Nasa.